Assemblea Soci 25 giugno 2021

By | Notizie, Notizie HOME, Uncategorized | No Comments

Cara Socia e Caro Socio,

nel 2022 MagVenezia compirà 30 anni, vogliamo cogliere questa occasione anche per fare partire un percorso di riflessione sul nostro futuro e su come rendere la nostra cooperativa ancora più capace di risposte attuali alle aspettative e ai bisogni della nostra comunità. Ci troveremo per l’Asemblea per l’approvazione del Bilancio 2020

Venerdì 25 Giugno 2021 alle ore 18:00
Presso Forte Carpenedo – via Vallon, 101 – Venezia Mestre

L’Assemblea si terrà in presenza (all’aperto negli spazi del Forte) secondo i protocolli previsti dalle vigenti norme in materia di sicurezza sanitaria per l’emergenza Covid-19.

Invito ad un Tavolo per la ripartenza solidale

By | Uncategorized | No Comments

Tavolo per una ripartenza solidale – passi per una comunità inclusiva ed etica

 

 Carissime, carissimi,

siamo i soci della Cooperativa MAGVenezia (www.magvenezia.it), da anni attiva nel veneziano con interventi di finanza etica, di sostegno agli stili di vita sostenibili e di educazione all’uso del denaro.

Vi scriviamo per condividere con voi qualche riflessione ed una proposta.

Siamo certi di non dirvi nulla di nuovo se condividiamo con voi questo nostro timore, ovvero che la situazione di emergenza sanitaria potrà trasformarsi in emergenza sociale per tutti e in particolare per chi è meno garantito, perché ad essere colpiti saranno i precari e i meno regolari.  Anche le imprese saranno colpite, e non tutte, soprattutto le più piccole, hanno le risorse per affrontare qualche mese di chiusura o le spese aggiuntive necessarie per garantire la sicurezza sanitaria dei lavoratori.

Tra soci, da qualche settimana, stiamo condividendo pensieri ed ipotesi di azione perché crediamo non si possa aspettare che tutto questo finisca per ripartire come prima. Ci piacerebbe ripartire in modo diverso, cercare di contribuire ancora di più ad una maggiore e diversa equità sociale (o una ripresa più equa).

Ma sentiamo che per fare questo sia necessario trovare compagni di strada con cui confrontarci in un Tavolo locale per cercare assieme delle risposte e delle proposte concrete al servizio delle nostre comunità, dei più fragili, dei meno garantiti, degli ultimi.Non pensiamo ad un Tavolo di grandi ragionamenti ma a condividere azioni concrete (anche piccole) che ciascuno potrà contribuire a ideare, secondo la propria specificità, per sostenere il nostro territorio.Da solo nessuno si sente capace o in possesso degli strumenti per risolvere le questioni, ma in tanti possono essere disponibili a fare qualcosa.

Per esempio, come MAGVenezia abbiamo deciso di attivarci su due fronti di sostegno alla comunità:

– dare vita ad uno sportello “nuovi progetti di vita” in cui fornire sostegno sia progettuale che operativo, attraverso lo strumento del microcredito, a chi è stato travolto da questa crisi ed abbia necessità di reinventarsi un lavoro partendo da zero;

– rafforzare le nostre attività di accompagnamento al bilancio familiare indirizzate ai soggetti in difficoltà debitoria o a rischio indebitamento.

Crediamo che siano tante le realtà con cui dialogare e costruire un insieme organico di strumenti a disposizione delle nostre comunità per superare questa crisi uscendone più coesi, solidali, inclusivi e responsabili.È per questo che ci è sembrato essenziale contattarvi e chiedere la vostra partecipazione al primo incontro del Tavolo per una ripartenza solidale – passi per una comunità inclusiva ed etica – che si terrà via Zoom il giorno

GIOVEDI’ 23 aprile dalle ore 17.30 alle 19.00

(l’avvio del collegamento avverrà a partire dalle 17.20)

 Speriamo di cuore vorrai esserci in rappresentanza della tua organizzazione.

Ti chiediamo di portare passione, idee e di rispondere a queste domande-guida dell’incontro:

1 – la tua associazione/gruppo/organizzazione, ha già cominciato a ragionare o si è già attivata con iniziative a sostegno della comunità conseguenti all’emergenza CoViD?

…………………………………………………………………………………………………………..

2 – attraverso i tuoi canali avrai la possibilità di monitorare eventuali situazioni di bisogno e di disagio riportandole al Tavolo?

……………………………..

3 – puoi farti portavoce delle iniziative condivise all’interno del tavolo?

……………………………………………….

Vi invitiamo, allora, a farci arrivare la vostra adesione all’appuntamento del 23 aprile scrivendoci all’indirizzo  info(at)magvenezia.it ENTRO le ore 12.00 del 23/04/2020 specificando il nome ed una breve descrizione della vostra associazione/gruppo, il nome di chi vi rappresenterà all’incontro e la risposta ai quesiti guida che vi abbiamo proposto.

Queste le modalità in cui gestiremo l’appuntamento del 23.04.2020:

  • 17.30 regole dell’incontro
  • 17.40 Lettura delle Vostre presentazioni inviate – 2’ per organizzazione
  • Sintesi delle risposte ricevute –
  • Proposte di lavoro comune – 3’ ad intervento
  • 18.50 Sintesi dell’incontro e scaletta prossimi incontri

Un abbraccio a tutte e tutti dai soci della cooperativa MAGVenezia.

Per qualsiasi richiesta o problematica potete inviare una mail a info(at)magvenezia.it

Mestre, 16 aprile 2020

 

Date Consiglio di Amministrazione primo semestre 2020

By | Notizie | No Comments

Ecco le date delle riunioni del Consiglio di Amministrazione di MagVenezia da gennaio a giugno 2020

  • martedì 22 gennaio 2020
  • mercoledì 19 febbraio 2020
  • mercoledì 11 marzo 2020
  • mercoledì 22 aprile 2020
  • mercoledì 13 maggio 2020
  • mercoledì 17 giugno 2020

Tutti i Consigli si terrano alle ore 18 presso la nostra sede di via Tasso, 15 a Mestre.

Tutti i Soci possono partecipare, invitiamo chi fosse interessato a comunicarci la sua presenza scrivendo a info(at)magvenezia.it

A CENA CON LA FINANZA ETICA

By | Notizie, Uncategorized | No Comments

Un appuntamento organizzato dal GIT di Banca Etica e dalla cooperativa MagVenezia: una occasione per festeggiare insieme la finanza etica.
Prima della cena vi sarà la presentazione dell’esperienza della cooperativa sociale Il Grillo con cui Micro.Mag ha attivo un progetto di microcredito a favore dei lavoratori della cooperativa sociale, una bella occasione per conoscere le attività di microcredito.

Sabato 25 gennaio 2020
Patronato Parrocchia della Resurrezione
Venezia – Marghera – via Palladio, 3

Ore 18.30
La Finanza Etica nel Territorio Veneziano
GIT Banca Etica Venezia e MagVenezia
                     Racconto di un’esperienza concreta
                     Coop. Sociale Il Grillo con Alessandro Finotello

Ore 20.00
Cena al Roof Garden Cita
(solo su prenotazione)

 

 

 

Gli Auguri dei Soci Mag

By | Notizie, Notizie HOME | No Comments

INCONTRO SOCI
mercoledì 18 dicembre 2019 ore 18.30
presso la Sede MagVenezia

Faremo assieme il punto sulle molte cose fatte in questo periodo e sulle nuove attività che ci aspettano nel prossimo futuro

Siamo felici di cogliere questa occasione per scambiarci gli auguri di Natale con un brindisi

Vi aspettiamo

Microcredito: appunti sulla relazione biennale

By | Notizie, Notizie HOME | No Comments

MagVenezia e Micro.MAG hanno partecipato, con due nostre giovani socie,  alla presentazione a Roma della Relazione Biennale sul Microcredito organizzata dall’Ente Nazionale per il Microcredito.
Condividiamo con voi alcune impressioni sulla giornata.

Cari con-soci,
Oggi abbiamo avuto il piacere di assistere alla presentazione della Relazione biennale sulle attività di microcredito e microfinanza da parte del presidente dell’Ente Nazionale Microcredito Mario Baccini. Vi riportiamo un breve resoconto dell’incontro: durante l’introduzione, a cura del prof. Petroni [presidente del Comitato Scientifico ENM], è stato sottolineato il ruolo del microcredito come operazione economica conforme al quadro della “economia sociale di mercato”. Il prof. Baccini ha poi estensivamente presentato i dati riguardanti le attività dell’Ente dal 2015 ad oggi, avanzando anche alcune proposte elaborate al fine di permettere una crescita dello stesso: alcune di esse sono l’innalzamento del massimale delle operazioni di microcredito a 50mila euro, e l’obbligatorietà dei servizi di assistenza e tutoraggio in qualsiasi operazione di microcredito (ovvero anche per le “operazioni di importo ridotto”). Ha inoltre illustrato alcune novità come l’introduzione dell’Elenco nazionale obbligatorio dei tutor del microcredito (la cui documentazione è stata resa recentemente disponibile online). Infine, il dott. De Rita [segretario generale CENSIS] ha presentato una lucida analisi del rapporto, articolata su due piani: il primo volto ad indicare le ragioni del successo del microcredito (principalmente la capacità di elaborare strumenti di intervento differenziati basati sull’analisi non superficiale degli utenti del servizio), il secondo le linee della sua contestualizzazione nella società contemporanea quale raro esponente superstite dei “corpi intermedi” ai quali era affidata la garanzia della coesione del sistema sociale.
Rimaniamo a disposizione di quanti volessero ricevere un resoconto più dettagliato ed il testo dell’intervento del presidente Baccini. Provvederemo certamente durante la prossima assemblea dei soci a presentare anche di persona un breve riassunto della giornata.
Un caro saluto a tutti,
F&I

Date Consiglio di Amministrazione secondo semestre 2019

By | Notizie | No Comments

Ecco le date delle riunioni del Consiglio di Amministrazione di MagVenezia da luglio fino a dicembre 2019

  • martedì 30 luglio 2019
  • mercoledì 11 settembre 2019
  • mercoledì 16 ottobre 2019
  • mercoledì 13 novembre 2019
  • mercoledì 11 dicembre 2019

Tutti i Consigli si terrano alle ore 18 presso la nostra sede di via Tasso, 15 a Mestre.

Tutti i Soci possono partecipare, invitiamo chi fosse interessato a comunicarci la sua presenza scrivendo a info(at)magvenezia.it

M’illumino di meno – 1 marzo 2019

By | Notizie | No Comments

M’illumino di meno torna anche quest’anno e si occupa di economia circolare, non si chiamava ancora così ma  MagVenezia cojn i suoi laboratori ha sempre diffuso questo nuovo modo di vedere l’economia e l’ambiente.  Buona festa!!!   Vi riportiamo da Caterpillar:

M’Illumino di Meno 2019

Ri-generare

 

La Terra è stanca.

Usurata, sfinita, a rischio. Ce lo dice con il clima che cambia. La Terra – ci piace pensarla come Terra Madre – è logorata dall’uomo è dalla sua economia lineare. Quella che estrae le materie prime, scava, coltiva, spreme il pianeta. Quella che trasforma le materie in oggetti, beni – cose utili e cose inutili – utilizzando molta energia; quella che ci chiede di usare le cose – un po’, tanto oppure poco – e poi di buttarle. Le cose diventano rifiuti, bisogna trovare dove metterli e cercare altre materie prime. Ci sono molte pressioni perché le cose durino poco, l’economia lineare ha fretta.

 

L’economia lineare consuma la Terra. Le materie prime non sono infinite, la Terra non è infinita: ha i suoi limiti e ha cominciato a farcelo capire.

La salvezza del genere umano sulla Terra passa dall’economia circolare: riutilizzare i materiali, ridurre gli sprechi, abolire “il fine vita”, mantenere, recuperare, rigenerare. Tenere il più possibile in circolo.

L’economia circolare ha cominciato come una nicchia – tutto comincia con poco – adesso sta diventando economia vera. Ci investono grandi aziende, nascono nuove occupazioni.

L’Italia è tra i leader mondiali nell’economia circolare. Nel riciclo degli imballaggi siamo i primi. Possiamo esserne orgogliosi e fare di più. “L’economia circolare deve sostituire quella lineare perché le risorse mondiali non sono infinite e sprecare non ha senso”, parole del Ministro dell’Ambiente.

L’economia circolare è quella di una seconda opportunità. E di una terza e di altre ancora. Senza fine.

 

L’economia circolare ha un messaggio profondo: ci dice che le cose non finiscono mai. Si rigenerano: bottiglie dell’acqua minerale che diventano maglioni, carta dei giornali che ritorna carta dei giornali, una cornetta del telefono diventa una lampada, fanghi che diventano biogas e molto altro. Tutto può diventare altro.

Ri-uso

Ri-creo Laboratori nelle scuole, inventiva per dare nuova vita agli oggetti

Ri-passo in padella

Ri-salto il risotto

Ri-metto in tavola. Una cena antispreco che svuota il frigo e finisce gli avanzi

Ri-acchiappo: in Svezia lo chiamano “plogging”, corro o cammino e intanto raccolgo i rifiuti

Ri-ciclo creativo, Ri-utilizzo, Ri-ciccio: in inglese si dice “upcycling”. Utilizzo materiali di scarto, cose da gettare, per creare nuovi oggetti con un valore maggiore del materiale originale.

 

Ri-pesco: organizzo uno “swap party”, una festa in cui è possibile scambiarsi capi d’abbigliamento, accessori, cose

Ri-vedo vecchi amici a una cena antispreco

Ri-penso il mio stile di vita

Ri-qualifico un quartiere. Sono il sindaco, lo posso fare

Ri-lamo il parquet invece di cambiarlo

Ri-fiuto la plastica

Ri-spetto l’ambiente e le idea degli altri. Anche se non spengono le luci per M’illumino di Meno

Ri-spengo le luci. E’ M’Illumino di Meno

 

Themes by www.themesfreedownloader.com

www.couponslay.com